Traona a.s. 2013/14 e 2014/15

Archivio per la categoria ‘menu principale’

pesi e capacità

Un lavoro che serve sicuramente a sviluppare un atteggiamento positivo rispetto alla matematica, attraverso esperienze significative che fanno intuire, attraverso scoperte concrete, i linguaggi matematici.

Eccoci in opera:

Poi scopriamo come misurare le quantità di liquidi, che si vedono ogni giorno in vari contentori:

Uso del compasso

Dopo aver visto l’esempio animato alla lavagna interattiva con il CD “Matematica al volo in terza con la LIM” di C. Bortolato, i bambini iniziano a utilizzare il compasso: misurarne l’apertura con il righello, puntarlo con precisione e farlo ruotare per ottenere dei bellissimi mandala da colorare liberamente!

alcuni lavori:

Oggi, per noi, è l’ultimo giorno di scuola! Buone vacanze  tutti!

Da Traona all’Archeopark in km

In viaggio

In viaggio

Gita in chilometri!

– chi li conta?

– il contachilometri del nostro pullman

Alla partenza per la nostra gita all’Archeopark di Boario, la maestra ha chiesto all’autista del pullman il numero di chilometri segnati dal contachilometri e li ha scritti su un foglio, all’arrivo al parco ha chiesto di nuovo il numero dei chilometri. Queste due misure ci sono servite per scoprire quanti chilometri abbamo percorso in pullman e lo abbiamo fatto risolvendo il problema:

 

P1120460P1120461

Nota: il risultato del nostro problema è di un solo chilometro inferiore rispetto al calcolo di google maps, quindi è certo che il percorso da noi fatto è lo stesso, la differenza è minima e può dipendere dal punto di partenza della misurazione, dalla mancanza di controllo dei metri percorsi dal pullman…)

 

Goniometro, ventagli e angoli…

Quest’anno abbiamo iniziato ad utilizzare il goniometro come strumento per costruire figure geometriche rispettando precise procedure (Matematica al volo in terza con la LIM di Bortolato)

(clicca sulla foto per ingrandire e vedere galleria)

Abbiamo costruito un piccolo minibook che ci ha mostrato 3 angoli: retto, piatto e giro.

Con “il ventaglio” e il suo facile aprirsi e chiudersi confrontiamo e riconosciamo  gli angoli e relativi nomi e misure.

Oggi abbiamo usato anche il goniometro come strumento di misura e disegnato angolo ACUTO e OTTUSO seguendo le animazioni del CD  di Bortolato (Matematica al volo in terza con la LIM)

Per costruire il ventaglio le istruzioni  QUI

Se vuoi imparare ad usare il goniometro clicca e gioca  QUI

Aggiornato il04.06.2015

Le misure di lunghezza

P1120150

In cortile con la rotella metrica:

Questo slideshow richiede JavaScript.

P1120161

Sul pavimento con il bambino/virgola:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Facciamo gli spostamenti da una parte o dall’altra, come abbiamo già fatto con i numeri… è sempre lo stesso ordine di grandezze che si ripete:

  k  h  da  u  d  c  m

       km hm dam m dm cm mm

Oggi, venerdì 17.04.2015, ci siamo esercitati sul libro della Linea del 1000, con la guida della formichina sul CD di C.Bortolato:

Uso della riga

Nel testo di Bortolato “La linea del 1000” per la classe 3^ leggiamo:

geometriaUso della riga

Con matita e riga da 30 cm disegniamo le figure presentate sul libro “La linea del 1000”, rispettando le misure indicate e facendo i calcoli per utilizzare al meglio lo spazio pagina per centrare la figura. Osserviamo in che modo viene suddivisa e coloriamo liberamente la figura ottenuta!

(cliccare su una foto per ingrandire e sfogliare la galleria)

Per imparare bene abbiamo guardato alla LIM anche le animazioni del CD “Matematica al volo in 3^” che ci hanno stupito e reso più facile le esecuzioni!

Le equivalenze (fra numeri)

 

P1120006Eccoci alle equivalenze… le incontriamo in aula-laboratorio, la breve attività non è proprio un gioco, ma i cerchi sono allegri e giocosi e potrebbero servire come momento forte per animare la virgola, che si sposta come il cursore dello strumentino del metodo analogico di  Bortolato, che useremo subito dopo.

Qui c’è uno spazio maggiore per muoverci, per stare più vicini ad ascoltare… e oggi seduti davanti ad una fila di cerchi che potrà succedere? Scopriremo un nuovo modo per guardare i numeri…

Preparare i cartelli con i simboli numerici e posizionarli davanti ad ogni cerchio ben in fila, mettere i numeri nei cerchi e chiamare un bambino che farà la virgola, facendogli indossare un lungo nastro che scende alla sua sinistra. Lo spostamento del bambino virgola farà cambiare la lettura del numero, ma non il suo valore → EQUIVALENZA

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

E poi ci vuole un po’ di allenamento con il CD “Matematica al volo in terza con la LIM” e la formichina che consiglia, e pian piano si impara

(clicca su una foto per ingrandire e scorrere la galleria)

Articoli successivi con equivalenze:

Le misure di lunghezza 17/04/2015

Pesi e capacità   16 giugno 2015

Tag Cloud