con maestra Maria Valenti (Traona a.s. 2013/14 e 2014/15)

SPAZIO ai GENITORI

PER SCRIVERE E COMUNICARE CON NOI E TRA DI VOI… ANCHE QUEST’ANNO SI TORNA IN “CLASSE”.

BUON ANNO SCOLASTICO…  IN  TERZA!!!

Benvenuti a tutti i genitori e alla vostra nuova rappresentante Roberta!

Un saluto e un ringraziamento a Maura che vi ha rappresentato per due anni

e ha collaborato con grande disponibilità  con noi insegnanti.

Attenzione: in questo spazio la rappresentante di classe pubblica anche i verbali che stende per informare tutti 
i genitori. Per leggere le ultime pubblicazioni dovete scendere verso il basso della pagina. Grazie!
 
Annunci

Commenti su: "SPAZIO ai GENITORI" (11)

  1. Benvenuti a tutti i genitori dei bambini della classe 2^, anche sul blog.

    Domani ci sarà l’assemblea di classe e le votazioni per eleggere i rappresentanti dei genitori per i consigli di interclasse per il corrente anno scolastico.

    Ricordiamo di che si tratta:

    Consigli di classe

    I genitori possono far parte, se eletti, dei consigli di classe (consigli di interclasse nella scuola primaria e di intersezione nella scuola dell’infanzia).
    Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere i loro rappresentanti in questi organismi. È diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto.
    L’elezione nei consigli di classe si svolge annualmente, mentre per i consigli di circolo/istituto si svolge ogni triennio.

    Composizione del consiglio di interclasse:
    tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi interessate; presiede il dirigente scolastico o un docente, facente parte del consiglio, da lui delegato.

    Principali compiti e funzioni

    Il Consiglio di intersezione, quello di interclasse e di classe, hanno il compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e a iniziative di sperimentazione nonché quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni.
    Fra le mansioni del consiglio di classe rientra anche quello relativo ai provvedimenti disciplinari a carico degli studenti.

    A domani.

  2. Maura ha detto:

    A proposito di quanto scritto dalla maestra Maria…… eccomi qua! Sono stata eletta dai genitori presenti all’assemblea di classe e vi scrivo per portarvi a conoscenza di quanto discusso durante il primo consiglio di interclasse del 06/11/2013.
    Buona lettura….

    Mercoledì 6 novembre 2013 si è tenuto, presso la scuola primaria di Traona, il primo consiglio di interclasse in presenza delle insegnanti e dei rappresentanti dei genitori, nel corso del quale sono stati affrontati i seguenti punti all’ordine del giorno:

    1. Funzioni del consiglio di interclasse
    2. Progetti e attività previsti nel plesso
    3. Varie ed eventuali

    Per quanto riguarda il primo punto sono state elencate le funzioni dei rappresentanti dei genitori; in particolare la funzione di fare da tramite tra i genitori e la scuola, informare i genitori su quanto discusso in consiglio, farsi portavoce di eventuali problematiche, legate però alla classe in generale e mai relative al singolo caso; è prevista, inoltre, la possibilità di convocare i genitori per discutere di problemi o progetti; non è mai consentito, invece, intervenire su compiti di competenza esclusiva di altri organi della scuola, quali ad esempio il metodo di insegnamento proposto dalle insegnanti.
    In seguito sono stati presentati i progetti e le attività previste per quest’anno scolastico in riferimento a ciascuna classe. Per quanto riguarda la classe seconda le attività e i progetti previsti sono i seguenti:

    • PROGETTO CONTINUITA’: sono stati accolti gli alunni di classe prima, con la giornata dell’accoglienza che si è tenuta il giorno 18 settembre.

    • PROGETTO OPERA DOMANI: anche quest’anno la scuola ha aderito a questo progetto che vuole avvicinare gli alunni all’opera lirica, con la messa in scena dell’ “Aida” di Verdi; come l’anno scorso ci sarà un percorso didattico di preparazione che precede lo spettacolo. A questa iniziativa hanno dato il consenso la maggior parte delle famiglie; gli alunni che non partecipano prenderanno comunque parte all’attività svolta a scuola, mentre non andranno a vedere lo spettacolo che si terrà il 18 marzo a Morbegno.

    • UN TAPPO PER AMICO
    “Un tappo per amico” è un’iniziativa che prevede la raccolta dei tappi del latte della latteria di Delebio e al raggiungimento di un certo numero sono previsti dei premi per la scuola, consistenti in materiale didattico e multimediale; questa iniziativa è legata alla tutela del nostro territorio, cercando di incentivare l’acquisto di prodotti locali.
    I ragazzi raccoglieranno i tappi e li porteranno a scuola per riempire il “tappometro”.
    A questa iniziativa si aggiungono anche altre attività, tra cui fare dei disegni per “abbellire il tappometro” e inventare una storia.

    • LATTE DI NATALE
    La Latteria Sociale Cooperativa di Chiuro propone la 5ª edizione del concorso di disegno LATTE DI NATALE che quest’anno si concretizza con la collaborazione della Bottega della Solidarietà Soc. Coop. di Sondrio.
    Si tratta di un concorso di disegno a sostegno dell’istruzione scolastica in Bangladesh.
    Il concorso di disegno è destinato agli alunni delle scuole primarie della Provincia di Sondrio e quest’anno si vuole porre l’attenzione, attraverso la creatività dei bambini, sul tema del diritto all’istruzione.
    I bambini si sono dimostrati attenti e sensibili al problema, soprattutto perché hanno potuto conoscere e quindi capire la realtà di altri bambini che, come loro, dovrebbero andare a scuola ed avere il diritto all’istruzione. Sono riusciti ad immedesimarsi nei loro coetanei meno fortunati!
    Il disegni dei bambini verranno stampati sui cartoni del latte della latteria di Chiuro e il disegno più bello farà vincere alla scuola € 300,00.

    – PROGETTO AMBIENTE
    E’ un progetto di plesso nel quale rientrano una serie di attività inerenti l’ambiente, in particolare uscite sul territorio, proposte di enti e del comune, comportamenti ecologici; il progetto non è ancora stato deciso nel dettaglio ma riguarderà sicuramente la materia di scienze, in particolare il tema del rispetto verso le piante, gli animali e gli insetti;
    importanza verrà, inoltre, data all’acqua: ci si soffermerà sul valore dell’acqua come bene fondamentale dell’ambiente, quindi su come rispettarla, stando attenti a non sprecarla.

    • PROGETTO BASKET A SCUOLA
    In collaborazione con Basket Cosio Valtellino si partirà nel secondo quadrimestre con l’introduzione di questo sport a scuola. Le finalità di questa scelta sono molteplici:
    – far conoscere uno sporto nuovo
    – affinare le abilità motorie partendo dagli schemi motori di base
    – realizzare uno sviluppo armonico completo
    – consolidare un atteggiamento di socializzazione tra i compagni, facendo un gioco di squadra.

    • USCITE SUL TERRITORIO
    Si faranno alcune uscite sul territorio, in particolare a Moncucco e Pianezzo (le date verranno comunicate);
    si raccoglieranno “informazioni” da rielaborare in classe in base alle singole attività svolte.

    • GITA SCOLASTICA
    La gita si terrà al Castello di Vezio, insieme agli alunni di seconda della scuola primaria di Mantello;
    è prevista una passeggiata sul lungolago di Varenna, scoprendo il lago e i suoi “abitanti”, poi si salirà a piedi verso il castello tramite la mulattiera.
    Una volta al castello, dopo il pranzo, è previsto un laboratorio di falconeria.

    • VARIE ED EVENTUALI

    1) Le insegnanti hanno ringraziato per il risultato ottenuto con le cantine; il ringraziamento va a tutti coloro che, in qualche modo, hanno contribuito alla realizzazione delle due giornate di vendita; sono stati incassati circa € 1.500,00 e le insegnanti faranno sapere come verrà utilizzata questa somma.
    Le idee sono tante, ma bisogna ancora stabilire quale sia l’intervento più urgente; queste le proposte che sono state fatte:
    – acquisto (insieme al comune) di una nuova fotocopiatrice
    – acquisto di due portatili per rinnovare l’aula di informatica
    – acquisto di un server per gestire i computer in rete
    – acquisto di materiale didattico di facile consumo
    – tenere la somma come liquidità per affrontare eventuali prossimi problemi

    2) Le insegnanti hanno denunciato il fatto che molti bambini entrano tardi a scuola; in alcuni casi si parla anche di ingressi alle 08.20; inoltre questi bambini non vengono accompagnati, quindi senza giustificazione.
    La scuola dovrebbe o rimandarli indietro, o accoglierli con la giustificazione; ovviamente per non lasciare il bambino incustodito la scuola li accoglie comunque.
    Lo stesso discorso va fatto anche per il ritiro alla fine delle lezioni; le insegnanti a volte sono costrette a fermarsi oltre l’orario di lavoro, in attesa del genitore.
    Inoltre, sempre per un discorso di responsabilità, non si dovrebbero lasciare i bambini fuori dalla scuola troppo tempo prima dell’inizio delle lezioni, perché non c’è nessuno che può sorvegliarli.
    Se tutti questi episodi dovessero continuare a ripetersi, verrà data comunicazione al dirigente scolastico che provvederà a contattare le famiglie interessate.

    3) Le insegnanti hanno comunicato che non è possibile recuperare il materiale dei bambini a scuola, né durante la settimana per il tempo corto, né il sabato mattina per il tempo pieno. L’alunno che dimentica il materiale a scuola lo recupererà la mattina dopo o il lunedì mattina, anche se questo comporta non poter svolgere il compito:
    rientra, infatti, tra le responsabilità dell’alunno quello di prestare attenzione alle proprie cose e in particolare al materiale scolastico.

    4) Sono stati segnalati, da alcuni genitori, dei problemi per quanto riguarda la mensa:
    sembra che le dosi siano scarse, che spesso non venga dato il bis e che a volte, quando gli alunni entrano in mensa, il cibo sia stato già versato nei piatti, di conseguenza spesso è freddo.
    Questo problema è stato sollevato in particolare dai genitori di quarta e quinta.
    Le insegnanti non hanno rilevato nulla di quello che è stato detto, ma hanno affermato che presteranno attenzione alla questione mensa.
    Fatemi eventualmente sapere se anche per voi ci sono dei problemi.

    A presto!
    Maura Fazio

  3. Bentornata Maura all’impegno di rappresentare i genitori di classe 2^ !
    E un grazie anche da parte della scuola per l’impegno con cui svolgi il tuo incarico.

  4. Maura ha detto:

    Con un bel po’ di ritardo (chiedo venia!!!) vi aggiorno su quanto discusso nell’interclasse del 22 gennaio:

    Mercoledì 22 gennaio2014 si è tenuto, presso la scuola primaria di Traona, il consiglio di interclasse in presenza delle insegnanti e dei rappresentanti dei genitori, nel corso del quale sono stati affrontati i seguenti punti all’ordine del giorno:
    1. Lettura ed approvazione del verbale precedente
    2. Situazione didattico-educativa della classi a fine 1° quadrimestre
    3. Valutazione e verifica progetti/attività di plesso, conclusi o in corso
    4. Varie ed eventuali
    Dopo aver dato lettura del verbale della seduta precedente, le insegnanti hanno relazionato sulla situazione didattico-educativa delle singole classi; il gruppo di seconda appare affiatato e disponibile sia dal punto di vista educativo che per le relazioni tra gli alunni; le insegnanti continuano a lavorare sul rispetto delle regole e sul mantenimento di un comportamento corretto, cercando di migliorare sempre più questi aspetti.
    Il gruppo lavora con interesse e maggior impegno nel controllo del comportamento, anche se in alcuni momenti, specialmente in mensa, fa fatica a moderare il tono della voce e mantiene a volte un comportamento che porta a creare un ambiente rumoroso.
    Le insegnanti, infatti, sono costrette ad intervenire e quindi ad interferire su un’autonoma gestione delle relazioni personali degli alunni.
    La maggior parte degli alunni, tranne qualcuno, svolge regolarmente i compiti a casa, ha il materiale necessario per lavorare in classe e fa regolarmente firmare gli avvisi alla famiglia.
    Le insegnanti ricordano che è molto importante questo aspetto, non solo per il regolare svolgimento della lezione, ma anche per far sentire l’alunno sereno, quindi in condizione di lavorare bene.
    Tutte le insegnanti ricordano, inoltre, l’importanza della puntualità, dato che ci sono ancora molti alunni che arrivano a scuola in ritardo.

    Per quanto riguarda i progetti:
    si è concluso il progetto “gioco calcio” che ha visto impegnati 110 alunni tra ottobre e novembre con un’attività teorica e un’attività laboratoriale; le finalità del progetto:
    – avvicinare al gioco del calcio
    – promuovere la socializzazione come gioco di squadra
    – promuovere il gioco del calcio al mondo femminile.
    Di questo progetto è stato dato un giudizio positivo dalle insegnanti e gli alunni lo hanno vissuto bene; si è evidenziata una buona competenza della staff tecnico; unica nota negativa: è durato troppo poco!

    Progetto di Natale: il 19 dicembre c’è stato un momento di scambio di auguri tra gli alunni in cui ogni classe ha contribuito con delle rappresentazioni e con canti; a seguire una merenda tutti insieme; le insegnanti hanno riferito che si è trattato di un momento molto sentito, in cui gli alunni hanno gioito del clima sereno che si è creato.

    Per i progetti ancora in corso, ricordo:
    PROGETTO AMBIENTE
    1. progetto tutti insieme per l’ambiente (progetti proposti dal comune, latte di Natale, un tappo per amico)
    – buone pratiche per la tutela dell’ambiente: spengo la luce – chiudo l’acqua quando non serve
    – colorazione delle vetrate a tema, con le stagioni
    2. progetto caccia al tesoro
    – turismo culturale: lavorare sulla storia locale (Castello di Domofole)
    3.partecipazione delle guardie forestali sempre con il tema del rispetto per l’ambiente
    Per quanto riguarda il progetto ambiente la classe seconda continuerà con la cura dell’aiuola e con il discorso acqua in scienze. Si approfondirà la conoscenza ed il rispetto di tutte le forme viventi; in geografia si farà inoltre qualcosa relativa al percorso “piedibus”.

    • PROGETTO BASKET A SCUOLA
    In collaborazione con Basket Cosio Valtellino è iniziato il progetto “ basket a scuola” con la partecipazione di due istruttori molto preparati.
    Durante il corso di basket vengono affinate le tecniche di gioco, imparato un linguaggio tecnico specifico di questo sport e vengono adottati veri e propri schemi motori.
    Agli alunni sta piacendo molto.

    • OPERA DOMANI
    L’attività didattica per le insegnanti si è conclusa. Nel mese di febbraio hanno iniziato le attività gli alunni, fino alla data della rappresentazione dell’”Aida”che si terrà il 18 marzo. Gli alunni di quinta andranno alla visione a Lecco il 17 marzo e nell’occasione visiteranno anche il Planetario.

    • PROGETTO CONTINUITA’
    Le insegnanti di prima si sono confrontate con le insegnanti dell’infanzia e quelle di quinta con i professori delle medie per decide insieme come sviluppare questo progetto.
    Per l’infanzia i bambini prepareranno l‘”Aida” insieme agli alunni di prima e parteciperanno insieme alla visione dello spettacolo.
    Per gli alunni di quinta sono state proposte due giornate alle medie insieme agli alunni di Mello e di Mantello, cominciando quindi a conoscersi.
    E’ stato inoltre proposto di svolgere delle attività da fare in classe, simili a quelle che si svolgono alle medie e che normalmente non si fanno alle elementari.

    • VARIE ED EVENTUALI
    Le insegnanti ringraziano i genitori per la collaborazione alla fiera del libro; sono stati venduti libri per € 1800,00, quindi circa € 300,00 sono stati utilizzati dalla scuola per l’acquisto di libri per la prima e per la seconda.
    Per quanto, invece, riguarda la vendita delle torte alle cantine, è stato deciso di utilizzare parte dell’incasso per l’acquisto di materiale scolastico.

    La maestra Maria, infine, ricorda il nuovo sito dell’istituto comprensivo di Traona, nel quale si possono trovare, oltre ai documenti scolastici, le attività svolte a scuola. Si invita quindi a visitarlo. Tra l’altro sul nostro blog la maestra ha creato un apposito link! Buona visione!

    • INIZIATIVA FIGURINE CALCIATORI
    A scuola si stanno raccogliendo le bustine vuote delle figurine dei calciatori con le quali la scuola può ottenere del materiale scolastico; il concorso finisce il 30 aprile. Ovviamente non si sta chiedendo di iniziare la raccolta delle figurine; l’iniziativa è rivolta a coloro che già acquistano le figurine. Fate passaparola!!

    Maura.

  5. Maura ha detto:

    Ciao a tutti!! Ormai la scuola è finita…… ma non vi siete ancora liberati di me!!!
    Scrivo a questa ora tarda per aggiornarvi sull’ultimo interclasse di quest’anno.
    A voi la lettura…….

    Mercoledì 21 maggio 2014 si è tenuto, presso la scuola primaria di Traona, il consiglio di interclasse in presenza delle insegnanti e dei rappresentanti dei genitori, nel corso del quale sono stati affrontati i seguenti punti all’ordine del giorno:
    1. Lettura ed approvazione del verbale precedente
    2. Adozione libri di testo a.s. 2014/2015
    3. Verifica e valutazione dell’andamento didattico – educativo della classe e delle attività svolte (visite guidate, progetti di classe….)
    4. Verifica e valutazione e progetti
    5. Varie ed eventuali
    Dopo aver dato lettura del verbale della seduta precedente, le insegnanti ci hanno comunicato che per il prossimo anno scolastico sono stati scelti dei nuovi libri di testo per le classi prime e per la classe quarta, mentre le altre classi manterranno i testi già in uso; nei prossimi anni saranno comunque possibili dei cambiamenti, in quanto non c’è più il vincolo di mantenere gli stessi testi per cinque anni.
    In particolare il testo per le classi prime sarà “Fantaparole (1,2,3), mentre per la quarta è stato scelto “Wiki libro” e “Wiki susi”, come sussidiario; per religione “L’amico del cuore” e per inglese “Wow magazine”.
    Le insegnanti hanno poi relazionato sulle motivazioni che hanno portato alla scelta dei singoli testi.

    Si è continuato con la valutazione dell’andamento didattico-educativo delle singole classi; in generale il giudizio delle insegnanti non è stato molto positivo; a parte la presenza costante in tutte le classi di gruppi di alunni che differiscono per l’autonomia acquisita e per i risultati ottenuti, l’accento si è posto soprattutto sulla scarsa attenzione, in molti casi, per quanto riguarda il materiale scolastico, i compiti svolti a casa e gli avvisi comunicati alle famiglie. Servono maggior impegno da parte degli alunni e una maggiore e migliore collaborazione da parte delle famiglie.
    Inoltre, in una classe si sono evidenziati grossi problemi relazionali tra gli alunni, tali da impedire il sereno svolgimento della vita scolastica.
    Per quanto riguarda la classe seconda la valutazione è stata positiva sia dal punto di vista didattico che educativo. Gli alunni appaiono interessati e partecipano attivamente alla vita scolastica; a volte ci sono momenti di vivacità che vengono, però, sempre arginati.
    Gli alunni sono maturati e hanno trovato un giusto equilibrio nello stare insieme.
    Si sono dimostrati responsabili e rispettosi anche in presenza di altre insegnanti nel ruolo di supplenti e in contesti diversi dalla solita giornata scolastica.
    Solo un piccolo gruppo deve dimostrare maggior impegno e un comportamento più corretto.
    Buoni i risultati nelle attività laboratoriali; in queste attività gli alunni si dimostrano attenti e interessati.
    Per quanto riguarda le verifiche svolte i risultati sono globalmente positivi.
    Durante l’anno sono state fatte, come sappiamo, delle uscite:
    la gita scolastica il 29 aprile a Varenna a visitare il Castello di Vezio insieme alla seconda di Mantello. Gli alunni sono stati molto contenti per l’esperienza laboratoriale di falconeria e sono stati molto affascinati dalla bellezza del paesaggio.
    E’ stata inoltre fatta un’uscita sul territorio a Moncucco-Pianezzo.

    Si è passati poi al quarto punto all’ordine del giorno: i progetti.
    Ci sono due progetti di istituto, “caccia al tesoro” che vede coinvolte le classi 5 A e 4 con oggetto il Castello di Domofole assieme alle classi di Ardenno e viceversa le nostre classi saranno ospiti ad Ardenno; “piano piano lungo il sentiero Valtellina” che ha coinvolto le classi 1 A, 1 B e 3 in una intera giornata con esperti per presentare il territorio.
    La classe quarta è stata interessata anche dal progetto filatelica col concorso “crea una cartolina” che ha visto l’esposizione dei vari lavori presso il polo fieristico di Morbegno.
    Queste attività sono state possibili grazie alla collaborazione della comunità montana e dei comuni.

    “L’ambiente siamo noi” è invece un progetto del plesso di Traona con:
    – la raccolta dei tappi del latte – sono stati raccolti 3200 tappi che hanno fatto vincere alla scuola un computer portatile e cartoncini colorati
    – vetrate a tema stagionale da parte di tutte le classi
    – realizzazione di un’aiuola (a cura della classe seconda)
    – sono state realizzate tre cartine con i percorsi del piedibus che verranno plastificate e messe nel cortile della scuola, per aumentare il senso di appartenenza alla scuola
    – sono state poste delle etichette “SPEGNIMI” da parte degli alunni di classe terza, in inglese, da porre sugli interruttori, mentre la classe seconda ha realizzato le etichette “CHIUDIMI” sui rubinetti del bagno.
    Tutte queste attività sono documentate sul sito dell’istituto.

    E’ partito il progetto “Frutta a scuola” per incentivare il consumo di frutta e verdura;

    E’, infine, previsto la spettacolo di fine anno nel quale si metterà in scena “L’Aida”.

    • VARIE ED EVENTUALI
    – Le insegnanti comunicheranno i testi per i compiti delle vacanze;
    – sono stati spesi € 700 per l’acquisto di materiale scolastico di facile consumo e verrà utilizzato il fondo creato con le cantine anche per l’acquisto di stoffa per realizzare i costumi per “L’Aida”
    – sono state raccolte 2500 bustine di figurine che hanno dato la possibilità di aver altro materiale scolastico

  6. CONSIGLIO DI INTERCLASSE DEL 5 NOVEMBRE 2014

    Durante il consiglio di interclasse, a cui ho partecipato per la prima volta, sono stati presentati i vari progetti a cui le classi dell’istituto hanno aderito e aderiranno. Alcuni progetti sono rivolti a tutte le classi, altri mirati solo ad alcune, altri ancora in via di approvazione.

    Innanzitutto è stata ricordata la giornata dell’ACCOGLIENZA rivolta alle classi prime: una giornata ben riuscita e accolta con entusiasmo da alunni ma anche dai genitori delle classi prime. Per vedere il lavoro pubblicato sul sito:
    http://ictraona.wordpress.com/2014/10/08/festa-dellaccoglienza-in-palestra/

    TERRA DA AMARE E CONSERVARE: Progetti collegati al territorio e in collaborazione con i vari enti (es. pro loco e banda musicale), verranno effettuate uscite, la cura della serra e dell’aiuola verde.

    CANTINE: Le insegnanti ringraziano tutti i genitori che con il loro lavoro, ben riuscito, hanno permesso di raccogliere ben 1170 euro. Questi soldi sono stati accantonati in attesa di decidere a quale progetto sia più utile destinarli. Si precisa inoltre che i soldi raccolti lo scorso anno sono stati utilizzati interamente per acquistare materiale per la scuola primaria di Traona.
    Sul sito “Le torte delle mamme”: http://ictraona.wordpress.com/2014/10/31/le-torte-delle-mamme-di-traona/

    MOSTRA DEL LIBRO: Nei giorni 5/6/7 dicembre dalle 14.30 alle 17.30 sarà aperta a tutti la mostra del libro a scuola

    CANTI NATALIZI: Gli alunni si prepareranno al S. Natale con dei canti; si sta organizzando in modo che anche i genitori possano assistere allo spettacolo.

    Inerente all’EXPO 2015, “KIDS CREATIVE LABS” – arte, creatività, ecologia, cibo e natura. OVIESSE offrirà alle classi iscritte al progetto, un kit gratuito dei FRATELLI INGEGNOLI: un manuale didattico con spunti e idee oltre a delle sementi con il quale si potrà realizzare il laboratorio ARTE E COLTURA e si potrà prendere parte alla grande installazione che sarà esposta presso il padiglione Italia EXPO 2015. Hanno aderito per ora a questo progetto le classi 1°, 3 e 4.

    PROGETTO FRUTTA NELLE SCUOLE: le merende, frutta di stagione, saranno fornite da regione Lombardia. Questo è uno dei progetti in attesa di approvazione (se la scuola verrà scelta).

    OPERA DOMANI: Sempre legata al tema dell’EXPO 2015, quest’anno non sarà un’opera lirica, bensì un’opera moderna. Lo spettacolo si terrà a Morbegno il 4 maggio

    1-2-3 CANESTRO: Grazie alla disponibilità dell’istruttore della COSIO BASKET, il 3 dicembre si terrà il torneo tra classi. L’istruttore che lavora come volontario si dice molto soddisfatto del lavoro dei ragazzi che giocano con entusiasmo. Il canestro utilizzato dalle classi 1^ e 2^, essendo più “basso”, è uno di quegli articoli acquistato con i soldi delle cantine dello scorso anno.

    Un altro progetto MOTORIO che si vorrebbe realizzare, tutto dipende dai fondi, è organizzato da MIUR e CONI come lo scorso anno.

    La “PISTA ELEMENTARE” che noi genitori conosciamo e ricordiamo meglio con un altro nome…: “GIOCHI DELLA Gioventù” è per le classi 5^: anche questo progetto è pensato per favorire il benessere dei bambini attraverso lo sport e le sue regole.

    CACCIA AL TESORO: “LA NATURA CI NUTRE” verranno effettuate degustazioni di : mele in collaborazione con MELAVI’, latte con LATTERIA DELEBIO (continua la raccolta tappi), marmellate con coop. Il SENTIERO
    Sempre inerente a questo progetto, il 15 dicembre al polifunzionale si terrà una serata con il Dott. Adamoli, pediatra, sul tema dell’alimentazione al quale sono invitati tutti i genitori. Seguiranno maggiori dettagli.

    E’ stato affrontato anche il tema della mensa: siccome sono stati segnalati casi in cui gli alunni hanno riferito ai genitori che le porzioni erano scarse, oppure che veniva negato loro il bis o il tris di un piatto, le insegnanti ci hanno spiegato con quale criterio viene distribuito il cibo. In pratica ai ragazzi viene fornita una prima porzione di cibo e poi, se richiesto, viene dato loro il bis. Per garantire un’equa distribuzione, e dare il tempo a tutti di potersi servire, si chiede ai ragazzi di lasciare a tutti il tempo di avere il bis prima di dare il tris. Anche per le porzioni, a volte viene data un piccola porzione di un cibo in modo che esso possa essere assaggiato, se piace ne viene dato ancora, se non piace è stato evitato lo spreco di cibo.
    Spero di aver riportato tutto quanto è stato detto.

    I prossimi consigli di interclasse si svolgeranno il 21 gennaio e il 20 maggio 2015.
    Porgo a tutti i miei migliori saluti

    Roberta Benedetti

  7. Benvenuta e grazie a Roberta che inizia il suo impegno come rappresentante per questo anno scolastico.

  8. Michela Porta ha detto:

    Grazie sei stata molto chiara .

  9. Grazie maestra Maria, grazie Michela!
    Vorrei chiedere, a chi visita il blog, di far passaparola alle altre mamme che la relazione è sul blog. Visto che i miei bimbi vanno a scuola con il pulmino io non ho occasione di incontrarvi all’esterno della scuola e di chiacchierare con voi! . Se qualcuno ha difficoltà a visitare il sito, ne stamperò qualche copia cartacea da distribuire.
    Grazie ancora

  10. Celine ha detto:

    Grazie Robi, molto gentile.

  11. Roberta ha detto:

    Consiglio d’interclasse del 28 gennaio 2015

    Durante il consiglio d’interclasse del 28 gennaio l’insegnante ha letto la relazione che ha evidenziato il miglioramento della classe nel rispetto delle regole, anche durante la permanenza in mensa gli alunni riescono ad interagire in un clima più sereno riuscendo a dialogare tra loro in modo abbastanza buono.
    Attraverso il cartellone presente in classe si cerca non tanto di penalizzare i ragazzi con le famose crocette nel caso non si comportino bene, ma di spingerli a comportandosi meglio motivandoli attraverso il confronto tra di loro e con dei premi.
    Gli insegnanti sono soddisfatti anche della collaborazione con le famiglie.
    I ragazzi hanno apprezzato i progetti svolti: il laboratorio del formaggio, l’uscita al museo di Morbegno seguita poi dalla presenza di un esperto del museo in classe, l’uscita al fiume Adda.

    Purtroppo a causa delle numerose assenze degli alunni c’è stato un leggero ritardo nelle valutazioni, comunque raggiunte.
    La consegna delle pagelle avverrà il 18 febbraio, mentre i colloqui con le famiglie dovrebbero essere il 22 aprile.
    Il prossimo consiglio d’interclasse il 20 maggio.
    La consegna delle pagelle finali il 21 giugno.

    Si ricorda che è sempre disponibile il blog di classe 3^ e, sul sito d’Istitutode, lo spazio della Scuola Primaria di Traona area progetti e attività per consultare le varie attività svolte.

    Progetti d’istituto:

    Il progetto 1-2-3 canestro, dopo 9 lezioni si è concluso con un torneo fra le classi. L’attività è stata ben accolta dagli alunni.

    Il progetto GIOCO SCUOLA che prevede un’ora di attività a settimana proseguirà fino a giugno con la presenza di un istruttore. Il progetto è promosso da CONI e MIUR per promuovere l’attività fisica, la coordinazione e finalità motorie attraverso lo sport.
    Il progetto nazionale riguarda le classi 3^- 4^ e 5^, mentre a livello regionale per le classi 1^ e 2^.

    La mostra del libro ha portato un ricavato di 220 euro che sono stati usati per acquistare materiale scolastico.

    Un altro progetto ben riuscito sono stati i canti di Natale, un momento molto emozionante sia per i bambini che per le famiglie.

    Il progetto KIDS CREATIVE LAB inerente all’EXPO 2015 è stato approvato infatti sono arrivate le buste con le sementi

    Un altro progetto in programma, se approvato, è ORTI A SCUOLA promosso dall’ ERSAF: prevede la realizzazione di serre, verrebbero consegnate delle cassette degli attrezzi e poi gli orti dovrebbero essere mantenuti per 5 anni.

    Continua sempre il progetto CACCIA AL TESORO

    Tutti questi progetti vengono proposti per spingere i ragazzi a conoscere il nostro territorio e a recuperare il legame uomo/natura visto che il nostro stile di vita, purtroppo, ci sta allontanando sempre di più dalle nostre origini.

    Spero di non aver tralasciato nulla, nell’occasione rivolgo a tutti i miei “colleghi” genitori un caloroso saluto.
    Roberta

scrivi il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud